Resta vittima di un incidente: ora vuole ritrovare il suo "angelo custode". L'accorato appello su Facebook: «Cerco la ragazza che mi ha soccorso con tanto affetto il giorno che ho avuto l'incidente». L'episodio si è verificato martedì 18 giugno a Casamari, al bivio che porta a Scifelli. Uno scontro frontale che ha coinvolto una Renault Clio e una Fiat Panda. Proprio sulla Renault viaggiava Milena Quattrociocchi.

La donna ricorda tutto di quel terribile momento, dalla botta fino all'arrivo dei soccorsi. E in quel frangente, un "angelo" le ha tenuto la mano facendole coraggio. «Una ragazza che veniva da Sora verso Casamari si è fermata ed è stata la prima a prestarmi soccorso - racconta Milena -. Ha chiamato aiuto e mentre aspettavamo l'ambulanza si è preoccupata di starmi vicino. È stata tutto il tempo con me fino all'arrivo dei soccorsi. Vorrei tanto ringraziarla di persona».