Travolto e ucciso dal treno. E' morto così un 15enne, giovane promessa del calcio. Il ragazzo, insieme a un gruppetto di coetanei appena scesi dal treno proveniente da Cagliari, ha scelto di attraversare i binari. Il 15enne, Gabriele C., era l'ultimo della fila e non si è accorto dell'arrivo del direttissimo per Cagliari, che lo ha travolto.

Gli agenti della Polfer hanno lavorato tutta la notte per ricostruire la dinamica della tragedia e raccogliere le varie testimonianze. Le prime proprio quelle degli amici del ragazzino che hanno assistito a pochi metri di distanza all'incidente. Sotto choc il macchinista che non è riuscito a frenare. Il treno si è fermato a circa 200 metri dal luogo dell'impatto. L'autorità giudiziaria ha disposto il sequestro del mezzo.