«Compagno e marito di una vita». È con queste parole che Marinella, moglie di Piero Pallagrosi, l'operaio della Fca di Piedimonte che martedì scorso è scomparso mentre andava al lavoro ed è stato ritrovato due giorni dopo senza vita nel Liri, ha preso la parola ieri pomeriggio alla fine della funzione funebre nella chiesa Santa Croce di Castelliri per porgere l'ultimo saluto a suo marito.

«Voglio salutarti così ha continuato la donna ricordandoti per la persona che eri. Sei stato un ragazzo d'oro, però il tuo percorso di vita ti ha portato a combattere numerose battaglie, anche ingiustamente. Ma nonostante tutto sei riuscito con forza, volontà e sofferenza, a superarle. Hai trasmesso tanto amore a chi ti è stato vicino, sei stato un grande lavoratore, orgoglioso di ciò che facevi, e infatti te ne sei andato con la tua divisa indosso. Persona seria e riservata, amico di chi meritava di esserlo. Ovunque andrai, ci saranno le tue care sorelle ad accoglierti. Forse lì troverai un po' di pace e tranquillità, che era tutto ciò di cui avevi bisogno. I tuoi figli stanno piangendo un padre speciale, che mancherà.
Cerca di dare loro un segnale per andare avanti, sapendo di avere un'altra stella che vive in cielo. Io, invece, voglio ricordare il giorno in cui ti ho incontrato per la prima volta, momento unico e speciale per me sino ad oggi, che ci hai lasciati di soppiatto. Ciao Piero, fai buon viaggio, noi ti porteremo sempre nel cuore, spezzato dal dolore».

Parole rotte dalla commozione e dal pianto, condiviso attraverso scroscianti applausi dai tanti amici e colleghi di Piero che hanno riempito la chiesa per far sentire la vicinanza dell'intera comunità ai suoi familiari. Alcuni colleghi dell'operaio, in segno di rispetto, hanno voluto assistere alle esequie con indosso la divisa che tanto inorgogliva il cinquantatreenne, quella della Fca di Piedimonte San Germano. Poi, alla fine della messa, don Giuseppe e don Roberto hanno accompagnato la salma insieme ai presenti, affranti e toccati nel profondo da questa tragedia, nel cimitero cittadino dove Piero Pallagrosi riposerà in pace.