Tutto pronto per il Lazio Pride 2019, che si terrà sabato a Frosinone. Nell'attesa della manifestazione, prevista alle ore 15.30 da piazzale Salvo D'Acquisto e che prevede anche un passaggio in via Moro (peraltro non senza polemica, visto il del Comune che spingeva per via Adige), il comitato organizzatore, insieme a realtà locali e nazionali, inaugura la "Pride week" con eventi e tematiche in ogni giorno della settimana.

In esclusiva giovedì saranno presentate le leggi regionali contro l'omotransfobia che hanno condiviso un percorso con Lazio Pride, insieme ai consiglieri regionali Sara Battisti e Marta Leonori (Partito Democratico) Loreto Marcelli e Gaia Pernarella (Movimento 5 Stelle). L'evento, che si terrà alle ore 18 a Terra Madrea in viale America, vedrà inoltre l'intervento dei portavoce del Lazio Pride Fabrizio Marrazzo, Anna Claudia Petrillo e Richard Bourelly, che presenteranno ufficialmente la manifestazione.

Questo il programma di tutti gli eventi. Oggi alle 18.30 al cinema teatro Arci di via da Palestrina è iniziata la proiezione del film "Pride". Domani, a Chocolart, in via Tiburtina, "Corpi (R)esistenti. Dall'emergenza farmaci alla piena autodeterminazione". Mercoledì, ore 19, Betto, piazza Valchera "The L word", aperitivo e mostra fotografica. Venerdì, ore 18, Grid, corso della Repubblica, "Ho imparato a vedere con occhi diversi".