Amanti scoperti dai coniugi traditi: scoppia la rissa in un albergo-ristorante di Ceprano. Un appuntamento clandestino che poteva finire in tragedia se non fossero intervenuti, a placare gli animi, i carabinieri e la polizia.

L'episodio si è verificato nella serata di martedì scorso, intorno alle 22.30. Una coppia di San Vittore, fra i cinquanta e i sessant'anni, era seduta tranquillamente nella sala ristorante del locale alla periferia cepranese, consumava la cena, mentre nel locale c'erano altri tavoli occupati da clienti che avevano scelto il noto ristorante di Ceprano, facilmente raggiungibile, comodo e dove si mangia bene. A un tratto hanno fatto irruzione nel locale cinque persone, si sono avvicinate al tavolo della coppia ed hanno iniziato a inveire contro i due, poco dopo si è aggiunta altra gente, parenti dei due, che ha continuato a scagliarsi contro di loro con parole forti e urla.

In breve la situazione è degenerata e sono volati pugni e calci, nella sala non si capiva più nulla, i presenti, preoccupati, hanno compreso che si trattava di una storia clandestina e, temendo che la situazione potesse degenerare, hanno chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Sul luogo sono giunte una pattuglia dei carabinieri di Pontecorvo e una volante della Polstrada, gli uomini hanno cercato di placare gli animi, mentre già qualcuno dei clienti del locale aveva tentato un intervento per evitare il peggio.

La lite si è spostata in breve nell'ampio piazzale esterno al locale anche perché, all'interno, la situazione rischiava di degenerare ulteriormente con non pochi danni. Sono volati insulti e offese, ce n'è voluto prima di calmare i presenti, mogli, figli, genitori, tutti esagitati per l'accaduto.

Gli amanti, pur avendo organizzato l'incontro clandestino a oltre quaranta chilometri di distanza dalla città d'origine, non sono riusciti a nascondersi dagli attenti parenti che, scoperta la tresca, hanno pensato bene di piombare a sorpresa sul luogo dell'incontro e svergognare pubblicamente gli amanti, infierendo non solo verbalmente. Insomma, una cenetta a due conclusasi con un incredibile fuori programma.