La settima edizione della borsa di studio "Edoardo Abbate", dedicata alla memoria del giovane ragazzo sorano scomparso prematuramente il 14 luglio 2012 si è tenuta il 18 maggio all'auditorium "Vittorio De Sica", a Sora, alla presenza della famiglia Abbate e delle autorità. Ad aprire la cerimonia di premiazione i saluti istituzionali di Simona Castagna, consigliera delegata alle politiche giovanili del comune di Sora che ha patrocinato la manifestazione. A seguire gli interventi di Franco Mariani, presidente Unitalsi sottosezione Sora-Cassino-Aquino e Pontecorvo e di Vincenzo La Posta per la giuria del premio.

La gremita platea ha vissuto un momento di grande emozione quando è stato reso noto il nome del vincitore della borsa di studio, istituita dalla famiglia Abbate che ogni anno consegna un riconoscimento a uno studente che si sia distinto per uno stile di vita ispirato ai valori dell'altruismo, della tolleranza, della solidarietà e disponibilità verso gli altri. È stata un'apposita commissione, composta da Vincenzo La Posta, da Clelia Di Stefano e da Eugenia Natale, a valutare le numerose candidature pervenute.

Il premio, consegnato da Mauro Abbate, papà di Edoardo, è andato a Sukhsham Kumar, studente della classe V sezione M dell'IIS Nicolucci Reggio, sede Ipsia di Sora. Grande la soddisfazione del dirigente scolastica Mario Luigi Luciani e dell'insegnante di riferimento Maria Antonietta D'Ambrosio. Un sentito ringraziamento al maestro calligrafo Franco Taglione che ha realizzato la pregevole pergamena consegnata al premiato.