Nubifragio sul confine Nord del territorio anagnino, una serie di micro frane e crollo di un muro di contenimento. La pioggia torrenziale, ininterrotta per ore e mista a grandine con un vento impetuoso, ieri pomeriggio ha provocato enormi disagi alla circolazione e danni all'agricoltura e alla viabilità.

In via Prati Gallinari, Contrada Gloria ai confini con Paliano, è crollato un muro di contenimento, bloccando la strada e costringendo i residenti a percorrere un complicato tragitto alternativo. Sul posto la polizia locale di Anagni e Paliano, i carabinieri della Compagnia di Anagni, i volontari dell'Anc di Anagni ed i Vigili del Fuoco.

Sul posto anche la pattuglia anfibia dei Vigili del Fuoco, con il canotto utilizzato per la ricerca di dispersi. La vasta zona, una sorta di conca naturale, riceve le acque pluviali provenienti dalle alture circostanti, che si incanalano impetuose quando si verificano eventi atmosferici come quello di ieri. Anni fa il Consorzio di Bonifica progettò la costruzione di una enorme diga, da utilizzare per l'irrigazione dell'intera vallata ed il rifornimento idrico dei comuni vicini. Prova, questa, che quella porzione di territorio meriterebbe una specifica attenzione in tal senso.

La provinciale via Palianese, intanto, presentava diversi cedimenti alle pareti laterali ed alla pavimentazione. Il sindaco Alfieri è riuscito ad ottenere importanti interventi, e dovrà darsi di nuovo da fare per eliminare pericoli e situazioni allarmanti. Diverse località della città dei papi, poi, presentano analoghe criticità. Nel tardo pomeriggio di ieri i tecnici comunali dei due comuni hanno effettuato controlli e monitorato le zone da cui pervenivano segnalazioni e richieste di aiuto.