Un Suv con tre ragazzi a bordo si è schiantato contro un muro, rompendo il silenzio della notte nella parte bassa di Ferentino. Il grave incidente stradale si è verificato ieri, tra martedì e mercoledì, intorno alla mezzanotte. Gravemente feriti i tre giovani, tutti di Ferentino, di età compresa tra i 20 e i 25 anni, non sarebbero in pericolo di vita per fortuna.

L'autoveicolo si è schiantato contro il muro all'ingresso di Bancanagni, vicino all'Hotel Bassetto, all'imbocco di via San Rocco Terravalle. Sanguinanti e sofferenti, uno dei ragazzi, quello messo peggio era disteso a terra, forse sbalzato fuori dall'auto nell'impatto con il muro: questo lo scenario che si è presentato agli occhi dei soccorritori del 118 arrivati con più ambulanze nel luogo dell'incidente.

Tutti e tre in codice rosso, sono stati assistiti dagli operatori del 118 e trasportati d'urgenza nel pronto soccorso dell'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone. Uno dei tre ha riportato un trauma facciale e cranico oltre a contusioni varie, un altro diverse tra fratture e sospette fratture e ferite, per il terzo traumi e lesioni. Dopo le prime cure, via verso l'ospedale con varie ambulanze.

I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri giunti con un paio di pattuglie. I militari hanno provveduto alla ricostruzione della dinamica e hanno disposto l'alcoltest per i tre feriti. Oltre ai sanitari del 118 e ai carabinieri sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Diversi automobilisti si sono fermati per cercare di capire che cosa fosse accaduto, visti i numerosi automezzi dei soccorritori e delle forze dell'ordine e di fronte alla scena del Suv finito contro il muro.

Ovviamente danneggiata la parete e anche il nuovo tabellone luminoso da qualche mese installato dal Comune e non ancora entrato in funzione. Chiudiamo con un dettaglio: durante le prime fasi concitate, subito dopo lo schianto, correva voce di un altro veicolo che avrebbe tagliato la strada al Suv finito contro il muro, ma ovviamente è tutto da accertare.