Tentato furto alla chiesa di San Vincenzo in San Giacomo, danneggiata la serratura del portoncino d'ingresso che ha resistito all'assalto. In spregio delle cose più sacre, e a dimostrazione che si sta superando ogni limite, sabato sera non sono bastati la rissa e i danneggiamenti alla pizzeria sul Viale Regina Margherita, con tanto di feriti e intervento dei carabinieri.

Poco distante, nei pressi di Piazza Ruggero Bonghi, la chiesa di San Vincenzo in San Giacomo è stata presa di mira da ignoti, i quali, dopo aver scassinato la serratura del portoncino d'ingresso, devono essere stati allarmati da qualcuno o da qualcosa, che li ha fatti allontanare lasciando il lavoro a metà. Come annunciato, e per fortuna, la città si sta finalmente dotando di un adeguato sistema di sorveglianza.

Il consigliere Umberto Quarmi, delegato alla sicurezza, ha informato l'intera cittadinanza sul fatto che, oltre alle telecamere fisse (50 già in funzione, altre in arrivo), sono stati acquistati apparecchi per "foto trappola", da installare dove si ritiene possano riprendere azioni delittuose, dallo scarico abusivo di rifiuti ai danneggiamenti ed ai furti.