La comunità di Sant'Apollinare non dimentica la "sua" Antonella D'Aguanno, la giovane mamma venuta a mancare improvvisamente il 17 maggio di cinque anni fa. Uno strazio che si ripete ogni giorno, uguale: troppo forte il dolore per la perdita della ragazza, per i suoi familiari, ma anche per chi la conosceva, dolce, buona, sincera.

Oggi pomeriggio, in concomitanza con il triste anniversario della sua scomparsa, si terrà una messa nella chiesa di Santa Maria degli Angeli alle 17.30. «Sono passati 5 anni ma per noi e per quanti l'hanno conosciuta e amata sembra ieri: il ricordo di Antonella è vivo nei nostri cuori tristi», hanno detto commossi i suoi familiari, i suoi genitori, i suoi figli, sua sorella.

Antonella D'Aguanno, dipendente della Fca di Piedimonte, è morta all'età di trentotto anni, lasciando due bambini piccoli. Sant'Apollinare non ha mai dimenticato i suoi occhi grandi e la sua anima bella.