Ripi- Approvato il progetto definitivo-esecutivo dei lavori di riqualificazione delle strade comunali. La giunta Zeppieri ha espresso parere favorevole al piano di intervento sulla rete stradale che prevede un investimento di 70 mila euro. Si tratta -spiegano dall'amministrazione- di opere importanti e necessarie a garantire la sicurezza soprattutto in periferia.

I cittadini chiedono collegamenti adeguati, servizi, pubblica illuminazione, fogne, vogliono riscontro alle tasse pagate e chiedono sicurezza. Strade illuminate, ben asfaltate, prove di avvallamenti e buche sono più sicure sia per gli automobilisti che per i pedoni, ma anche per i residenti, la periferia deve essere servita, le zone critiche devono essere più monitorate in termini di sicurezza e servizi ed il centro ovviamente non può non essere curato in quanto fulcro di accoglienza e centro vitale della città.

Sicurezza e servizi sono le richieste primarie dei cittadini che devono essere recepite e soddisfatte dagli amministratori, di qui gli interventi programmati, le richieste di contributo e gli investimenti previsti nel settore coerentemente con la progettualità pianificata.