Ancora sangue sulle strade italiane. E ancora una volta l'asfalto miete vittime giovanissime. L'ennesimo incidente mortale si è registrato sull'Autostrada A8. A perdere la vita un 21enne e l'amico 29enne che viaggiava con lui. Secondo le prime ricostruzioni, l'auto sulla quale viaggiavano i due - una Volkswagen Tiguan - avrebbe tamponato un furgone di un cantiere nel tratto tra Fiera Milano e la barriera di Milano Nord, in direzione Varese.

Dopo lo schianto, avvenuto a velocità sostenuta, la macchina si è ribaltata, trasformandosi in un ammasso di lamiere. I due giovani sono morti sul colpo. Feriti altri due amici di 20 e 21 anni che viaggiavano sulla stessa auto. Ad 

Altri due uomini rimasti coinvolti - tra cui l'operaio che stava segnalando il cantiere e il restringimento della carreggiata - sono stati visitati sul posto ma hanno rifiutato il ricovero.