Si attende ancora di conoscere la data dei funerali di Luigi Fanelli, il geometra in pensione di Casalvieri morto nel terribile incidente avvenuto sabato mattina sulla superstrada Sora-Cassino.
La salma del sessantanovenne è stata trasferita dalla ditta di onoranze funebri "2P" di Sora dall'ospedale Santissima Trinità della città volsca a Cassino, presso l'obitorio del Santa Scolastica sabato pomeriggio, dove si aspetta che venga eseguito l'esame medico-legale.

L'uomo, intorno a mezzogiorno, viaggiava solo a bordo dell'auto di sua madre, una Peugeot bianca. Poco prima era uscito di casa, dove viveva con la mamma dopo la scomparsa della moglie avvenuta circa un anno fa, per fare rifornimento di carburante quando, nei pressi del distributore, è avvenuto il violentissimo impatto con una Citroen grigia guidata da un ragazzo.
Purtroppo, per il geometra non c'è stato nulla da fare.