Armate di cacciavite cercavano di entrare in alcuni appartamenti di via Moro. Approfittando della domenica di festa, dedicata anche alle comunioni, con diverse case vuote nella tarda mattinata. Le due pensavano di poter agire indisturbate, ma qualcuno ha sentito qualche rumore sospetto e le ha notate in azione. Così ha dato l'allarme al 113.

La centrale operativa della questura ha diramato prontamente la nota alle volanti presenti sul territorio, per i consueti servivi di prevenzione e contrasto dei reati predatori. Gli agenti, giunti immediatamente sul posto, hanno fermato le due giovani donne ancora all'interno dello stabile ed in possesso degli"attrezzi del mestiere", due cacciaviti. Sono state identificate e denunciate: dovranno rispondere, pertanto, di tentato furto.