Nel pomeriggio di ieri, un equipaggio del Reparto Volanti, in transito nei pressi di Piazza Vivoli, nota un uomo, un 26enne già conosciuto alle forze dell'ordine, che alla vista degli agenti lancia un oggetto dandosi immediatamente alla fuga. L'involucro, prontamente recuperato, contiene 10 grammi di hashish. Gli agenti a quel punto inseguono il fuggitivo, che però riesce a raggiungere sua propria abitazione nelle vicinanze.

I poliziotti non demordono e l'uomo esce "scortato" da un pitbull. La presenza del cane e l'atteggiamento aggressivo dell'uomo non riescono a far desistere, ovviamente, i poliziotti, che lo accompagnano in Questura per gli accertamenti di rito. Per il 26enne scatta l'arresto e il P.M., in attesa di convalida, ne dispone il regime degli arresti domiciliari. Nel verificare l'idoneità dell'abitazione indicata dall'uomo, gli agenti rinvengono ulteriori 9 grammi di stupefacente.