Il corpo di una donna di 55 anni di Sant'Angelo, L. M., è stato trovato esanime nel fiume a Sant'Angelo. A notarlo, mentre galleggiava, è stato un pescatore che ha subito dato l'allarme. Ancora da ricostruire l'esatta dinamica dei fatti, le ipotesi potrebbero essere legate a un gesto estremo oppure la signora potrebbe essere scivolata nel fiume.

L'unica certezza è la sua auto lasciata a pochi passi dalla sponda del fiume. Sul posto si trovano, in questo momento, i carabinieri e il gruppo sommozzatori dei vigili del fuoco per ricostruire la dinamica.