Ieri Maurizio Stirpe è entrato a far parte del consiglio di amministrazione de Il Sole 24 Ore. E' subentrato a Luigi Abete. Una nomina importante per il vicepresidente nazionale di Confindustria e numero uno del Frosinone calcio. Confidustria, che detiene il 61,5% del capitale con diritti di voto, come presidente del gruppo editoriale conferma Edoardo Garrone.

Nella lista di maggioranza, oltre a Garrone, ci sono anche Patrizia Elvira Micucci, Elena Nembrini, Vanja Romano, Marcella Panucci, Giuseppe Cerbone, Marco Gay, Carlo Robiglio, Maurizio Stirpe, Fabio Domenico Vaccarono, Francesca Brunori.
In Confindustria Maurizio Stirpe c'è da sempre ed è stato presidente di Unindustria, l'associazione territoriale che comprende le realtà di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo. Una novità anticipata e fortemente voluta da Stirpe.