Provvidenziale intervento di due carabinieri, liberi dal servizio, giovedì scorso sull'autostrada A1, dove si è verificato un grave incidente stradale. Uno dei due militari ha praticato una manovra di rianimazione su uno dei feriti, mentre il collega è riuscito a spegnere un principio di incendio. L'incidente si è verificato in direzione Napoli, all'altezza del comune di Ferentino, coinvolti diversi veicoli e un autocarro.

La ricostruzione
Poco dopo liberi dal servizio e con la propria autovettura, sono arrivati i due militari dell'arma dei carabinieri in servizio 8 Reggimento Carabinieri Lazio, i quali si sono prodigati a prestare soccorso alle persone rimaste intrappolate in un veicolo. In particolare, mentre un carabiniere riusciva a domare un inizio di incendio, l'altro militare, abilitato alle manovre di blsd, basic life support defibrillation, praticava con esito positivo una manovra di rianimazione sul passeggero tamponandone inoltre il sanguinamento da una ferita al capo. I feriti, una coppia di coniugi, successivamente sono stati trasportati con l'eliambulanza al Policlinico Umberto I di Roma dove sono ricoverati in prognosi riservata.