Uomo ustionato a Isola del Liri superiore il giorno di Pasquetta. Un giorno di festa movimentato in via Tavernanova quando l'ambulanza è piombata alle dodici circa nell'abitazione di un settantunenne che, mentre cucinava l'arrosto, si è ustionato. L'uomo, V. L., avrebbe fatto cadere la bottiglia dell'alcool nel braciere riportando ustioni in diverse parti del corpo. I danni più importanti sono stati riscontrati alla testa, al viso e alle mani. Sul posto è stato necessario l'arrivo dei sanitari del 118 di Isola del Liri.

Per eseguire ulteriori accertamenti e mettere in atto tutte le procedure del caso i sanitari hanno deciso di trasferire l'uomo in ospedale. Il settantunenne, che sembrerebbe non versare in gravi condizioni, dopo essere stato stabilizzato è stato trasferito all'ospedale SS. Trinità di Sora. Momenti di apprensione per i parenti dell'uomo.

Sono in aumento i casi, su scala nazionale, che riportano a persone infortunate in un ambiente domestico. Frequenti sono le cadute accidentali specie di anziani, ma anche le ustioni vicino i fornelli fanno scattare spesso la corsa in ospedale per le cure del caso. Per tali ragioni è sempre necessario prestare la massima attenzione e avere in casa una valigetta di primo soccorso.