Dolore e incredulità per la morte di Yuri Simoni, 28 anni, residente a Giuliano di Roma ma originario di Alatri, morto oggi pomeriggio nell'incidente sulla Casilina. Era in sella alla sua moto quando è avvenuto lo scontro con una Fiat 126, per cause al vaglio dei carabinieri. Feriti la ragazza che viaggiava con lui, una ventinovenne di Frosinone, trasportata con l'eliambulanza all'ospedale di Latina, e il conducente della macchina, un settantenne di Ferentino, accompagnato invece all'ospedale del capoluogo. La notizia si è diffusa poco dopo il tragico incidente a Giuliano di Roma, destando dolore nei familiari e negli amici. Il giovane era molto conosciuto anche a Patrica dove vivono alcuni amici e parenti. Come accade spesso in queste circostanze tanti i messaggi suo social. Tutti lo ricordano come un amico speciale, dal cuore grande.

È Yuri Simoni, 28 anni, originario di Alatri ma residente a Giuliano di Roma, la vittima dell'incidente che si è verificato oggi pomeriggio, dopo le 17, sulla Casilina a Ferentino. Il giovane era alla guida della sua moto quando, per cause al vaglio dei carabinieri della locale stazione, è avvenuto l'impatto con una Fiat 126. Il ragazzo è morto sul colpo. A nulla sono serviti i tentativi di soccorso del personale medico. Con lui viaggiava una ragazza, di 29 anni, di Frosinone, trasportata con l'eliambulanza al "Goretti" di Latina in codice rosso. All'ospedale di Frosinone, invece, è stato trasportato con un'ambulanza il conducente della Fiat 126. un 70enne di Ferentino. La strada è stata chiusa al traffico veicolare.

di: Nicoletta Fini

Incidente sulla Casilina a Ferentino, un morto e due feriti. La vittima è un motociclista di 28 anni, Y.S. di Giuliano di Roma.
Una donna che si trovava in sella alla moto insieme al ragazzo è stata trasportata con l'eliambulanza all'Umberto I di Roma, il conducente dell'auto allo Spaziani di Frosinone.
L'incidente è successo intorno alle 17.30
Da una prima ricostruzione lo scontro, per cause al vaglio dei carabinieri giunti sul posto, è avvenuto con una Fiat 126.
La strada è chiusa al traffico veicolare.

di: Nicoletta Fini