In due finiscono nei guai per furto in concorso. Durante un servizio di controllo finalizzato alla repressione dei reati predatori, i carabinieri della stazione di Aquino hanno denunciato, un trentaquattrenne e un ventinovenne, di Afragola entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio. I due venditori ambulanti, venerdì mattina a Roccasecca con la scusa di regalare a una donna della frutta, le aprivano l'auto; mentre uno faceva scendere la settantenne dalla macchina, l'altro poggiava all'interno, sul sedile, una cassetta di fragole e nel contempo le asportava dalla borsa il portafogli con 50 euro e documenti di identità.

La tempestiva attività info-investigativa svolta dagli uomini dell'Arma, hanno permesso di identificare i due soggetti, sia mediante le svariate segnalazioni pervenute da alcuni cittadini che si erano insospettiti della presenza in zona dei due, che grazie al riconoscimento, mediante foto, degli indagati da parte della vittima. Una brutta esperienza per la signora che ingenuamente aveva pensato che i due uomini volessero regalarle una cassetta di frutta e che invece le hanno sottratto da sotto il naso il portafogli. I carabinieri sono sempre in azione per tutelare l'incolumità dei cittadini.