Partono per alcuni giorni ma lasciano il loro cane, legato ad una catena, senza dargli da bere e da mangiare. Purtroppo il quattro zampe è stato trovato morto dal proprietario dell'abitazione che vi era andato per riscuotere l'affitto dalla coppia. Dei due però, un 51enne ed una 49enne, conviventi, entrambi della provincia di Roma e domiciliati nella zona, nessuna traccia.

L'unica presenza, purtroppo, il meticcio di un anno a terra esamine. L'uomo a questo punto ha chiamato i carabinieri della locale Stazione, diretta dal comandante Salvatore Nicotra, che fatte le indagini hanno denunciato i due, poichè responsabili di "uccisione di animale". Questi si erano allontanati dal loro domicilio per vari giorni e avevano lasciato il cane legato ad una catena all'interno del giardino dell'abitazione, senza somministrargli cibo e acqua. Ricostruita la triste vicenda la carcassa del cane è stata recuperata da personale dell'Asl servizio veterinario di Frosinone.