Da una semplice voce a una quasi realtà. Il colosso Amazon, dopo Passo Corese, è pronto ad aprire a Colleferro. Duecento gli assunti iniziali per poi arrivare a un numero vicino ai duemila. Il polo logistico, poco distante dall'uscita autostradale e posto lungo la Casilina in direzione di Valmontone, sarà la sua nuova casa.

Dopo le anticipazioni, ad occuparsi del gruppo leader mondiale delle vendite on-line è anche il quotidiano economico Sole 24 Ore. Un ulteriore tassello che certifica dell'operazione. Amazon entro il 2020 vuole realizzare altri quattro poli logistici. Il più grande sarà quello di Colleferro che si svilupperà su una superficie di 60 ettari mentre quella coperta, secondo il permesso di costruire rilasciato alla società Vailog, legata al gruppo americano, sarà di almeno 115mila metri quadri. Il prossimo mese forse la posa della prima pietra.

Le reazioni
Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna ha sempre mostrato cautela sulla notizia, ma ora qualcosa lascia intuire. Anche se non pronuncia mai la parola Amazon. «Auspico che sia come dice il Sole 24 Ore. Tra pochi giorni poseremo la prima pietra assieme a Vailog. Spero - conclude - che la struttura possa ospitare un soggetto così importante». Sulla possibilità interviene anche il segretario generale della Cisl del Lazio Enrico Coppotelli.

«Come sindacato non possiamo non essere favorevoli a questo insediamento sia dal punto di vista occupazionale, visto che si parla di 200 assunzioni iniziali fino a 2000 a regime, che per lo sviluppo del territorio. Se è vero che si tratta di Amazon - conclude il segretario regionale della Cisl Lazio - non può che essere una buona notizia e la conferma come l'area a sud di Roma e a nord della Provincia sta mutando da area industriale in quella logistica. Si veda anche quanto sta accadendo all'ex Vdc di Anagni. Un cambiamento che va nella giusta direzione e che come sindacato ci vede favorevoli».
Non resta quindi che aspettare la posa della prima pietra. Sperando che il sogno Amazon, visti i numeri occupazionali, diventi presto realtà.