Denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica. I carabinieri, ieri sera, nel corso di un servizio coordinato predisposto dal superiore comando provinciale di Frosinone, hanno deferito in stato di libertà due automobilisti sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge.

In particolare, un sessantaseienne, incensurato, è stato sorpreso alla guida con un tasso alcolico pari a sette volte il limite consentito, mentre un ventitreenne, già censito per reati in materia di stupefacenti e contro la persona, è stato sorpreso con un tasso pari al doppio del limite stabilito dalla norma. Le auto, di proprietà di terze persone, sono state restituite ai legittimi proprietari, mentre i documenti di guida sono stati ritirati.

Nell'ambito dello stesso servizio, sono stati, invece, segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti un venticinquenne e un ventitreenne del posto. Entrambi incensurati. Sono stati trovati in possesso rispettivamente di un grammo e mezzo di marijuana e di mezzo grammo circa di hashish e di grammi quattro di marijuana. La sostanza stupefacente è stata sequestrata.