Nella giornata di ieri, a Cassino, i militari della Sezione Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri hanno denunciato un 57enne di Napoli, censito per reati di falso, truffa, e ricettazione, per "tentata truffa".

Nel tardo pomeriggio, nel rione Colosseo, il predetto avvicinava una pensionata residente a San Giorgio a Liri e con artifizi e raggiri ha tentato di indurla in errore, accusandola di essersi appropriata della somma di 50 euro, denaro che a suo dire gli era caduto a terra e la donna aveva raccolto. L'intervento dei militari operanti ha permesso di accertare che quanto affermato dall'uomo non corrispondesse al vero, poiché la vittima non era in possesso delle banconote in questione. Ricorrendone i presupposti di legge, lo stesso veniva altresì proposto alla Questura di Frosinone per la misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Cassino, per anni tre.