Asfaltata via Colle Sape, ieri via Molete, oggi si interviene invece a Capo Sant'Angelo. I lavori rientrano nelle opere di messa in sicurezza delle strade a servizio del territorio. Il progetto prevede non solo la manutenzione straordinaria alla rete stradale a servizio della periferia, ma anche in zone del centro. Gli interventi includono le vie: Molete, Vado Petraro, dei Quarti, Rione Capo Sant'Angelo, del Rio, Sterpara, Ponterotto, Guardaluna,Colle Sape, Colle Frattuccio, Valle Vona, PadreDomenico PassionistaeVado Cardillo, oltre alla rotatoria Sr 82 e al marciapiedi di via Riviera Liri. Circa 200.000 euro sono destinati all'intervento, si tratta di fondi comunali stanziati per garantire la manutenzione straordinaria.

La disponibilità della somma è stata assicurata con una variazione di bilancio, operazione che ha garantito anche altri interventi. Le strade inserite nel progetto sono a servizio di zone a discreta densità abitativa, periferiche e non, oltre ai marciapiedi della passeggiata sul Liri frequentata soprattutto nei periodi primaverili ed estivi, quando è piacevole trascorrere il tempo libero all'aria aperta godendosi il paesaggio naturale offerto dalla vista del fiume. Nei quartieri popolati di Capo Sant'Angelo e Montecitorio il rifacimento delle strade assicura la tutela di automobilisti e pedoni. Si tratta infatti di aree site a ridosso del centro percorse da cittadini, oltre che da mezzi.

Anche le zone periferiche comunque devono essere raggiunte da strade in buono stato. La sicurezza stradale è prioritaria nei quartieri ad alta densità abitativa perchè le vie sono intensamente percorse, in campagna dove si rischia di rimanere dimenticati e al centro perchè si tratta delle aree cheaccolgono i visitatori di maggiore impatto per chi arriva. Sicuramente gli interventi devono essere ampliati, si parte dalle zone più urgenti e si prosegue in periferia senza trascurare il centro. Proprio in questi giorni i lavori sono al centro di polemiche in quanto realizzati a ridosso delle elezioni. Si tratta però di interventi necessari e sicuramente attesi.