Le operazioni di spegnimento del capannone industriale andato a fuoco questa mattina intorno alle 5.30 sono in fase di ultimazione. Dopo circa 15 ore di lavoro, quindi, le squadre dei vigili del fuoco di Frosinone stanno per avere ragione del violento rogo che ha distrutto un magazzino di conservazione di prodotti alimentari surgelati situato in via Sodine, nel cuore della zona industriale del Capoluogo. 

Un rogo dal quale, nel momento di massima intensità delle fiamme, si è anche sprigionata una densa nuvola di fumo acre che ha ricoperto l'intera zona destando grande preoccupazione fra i residenti, costretti a rimanere tappati in casa, con porte e finestre chiuse, per non inalare il fumo potenzialmente pericoloso a causa della combustione di sostanze tossiche quali vernici, imballaggi, plastica ed altro. 

Le operazioni si sono protratte per molto tempo a causa delle difficoltà operative incontrate, in particolare per via del grave danneggiamento della struttura - che ha determinato un grave rischio di crollo - e della presenza di fumi densi all'interno del magazzino.

All'intervento hanno partecipato quattro squadre dei vigili del fuoco di Frosinone provenienti anche dai distaccamenti di Cassino, Sora e Fiuggi, affiancati da volanti della Questura del Capoluogo. La struttura è stata gravemente danneggiata ed è totalmente inagibile. Non è stato ancora possibile risalire alle cause dell'evento.

Vigili del fuoco ancora a lavoro dalle 5.30 del mattino, quando in via Sodine a Frosinone, zona aereoporto, sono stati chiamati a domare le fiamme che hanno avvolto un magazzino di surgelati. L'incendio è sotto controllo ma vi è molto fumo che avvolge l'aria del capannone e quelle limitrofe.

La coltre densa e maleodorante di fumo nero sta costringendo i residenti a barricarsi in casa, impossibilitati ad uscire dall'aria irrespirabile e impauriti dalla tossicità delle sostanze bruciate, come vernici, plastica. Sul posto sono ancora al lavoro 15 unità dei vigili del fuoco provenienti dalla sede centrale di Frosinone e dalle sedi distaccate di Sora Cassino e Fiuggi. Contrariamente a quanto sembrava in un primo momento, nell'incendio non è stata coinvolta la carrozzeria. 

di: La Redazione

Un violento incendio è divampato all'alba in via Sodine, nella zona industriale di Frosinone. Il rogo - per cause da accertare - si è sprigionato intorno alle 5.30 in un deposito di surgelati dell'area e, stando alle primissime informazioni, sembrerebbe aver attaccato anche una carrozzeria confinante con il magazzino. Sul posto sono al lavoro diverse squadre dei vigili del fuoco di Frosinone che stanno cercando di arginare le fiamme e salvare il salvabile.

Dall'incendio si è sviluppata una densa colonna di fumo nero che ha investito molte case dell'area destando preoccupazione fra i residenti. Sul posto anche gli agenti della squadra volante della Questura. 

SEGUONO AGGIORNAMENTI. 

di: La Redazione