Officina meccanica senza autorizzazioni: sequestri e denunce. L'autofficina, che insiste sulla Casilina Sud, in territorio di Cervaro, è stata sottoposta a un controllo congiunto di Carabinieri forestali e Arpa: dall'ispezione è emersa l'assenza di autorizzazioni relative allo scarico delle acque reflue industriali, l'emissione in atmosfera di fumi e uno stoccaggio di rifiuti non autorizzato. I militari hanno proceduto al sequestro dell'area di 4500 metri quadrati, con un capannone da 410 metri quadrati, adibito a officina. Denunciato il titolare.