Marcia per la sicurezza stradale sulla provinciale 151 Pastena-Castro. L'evento è in programma per domenica 7 aprile con partenza alle 9 da borgo San Nicola e arrivo alle 12 presso Fontana acqua bianca. I cittadini chiedono interventi urgenti di manutenzione alla provinciale 151 innanzitutto perché l'asse di viario di collegamento fra i due Comuni risulta pericoloso con gravi rischi per gli utenti della strada, in secondo luogo in quanto lo stato disastrato della via compromette l'accoglienza dei flussi turistici con gravi danni a livello economico per il territorio.

Le famose grotte di Pastena rappresentano un'importante risorsa turistica, non solo per il paese, ma per tutti i comuni che gravitano attorno al centro, ma le infrastrutture e i servizi annessi al sistema non possono essere inadeguati, altrimenti si rischia che il programma economico su cui fonda le basi il Comune sito nel cuore della Ciociaria potrebbe fallire.
Per non parlare poi della sicurezza stradale e delle persone purtroppo deceduto in sinistri verificatisi sulla pericolosa provinciale. Di qui la marcia organizzata dal comune di Pastena cui parteciperanno in tanti per far sentire forte la voce di protesta e soprattutto la richiesta di attenzione e di interventi urgenti. Un grido d'allarme che non può rimanere inascoltato.