Non si è fermato all'alt dei carabinieri e durante l'inseguimento ha tentato di speronare la macchina dei militari. Ma poco dopo è stato bloccato e arrestato. Si tratta di un ventinovenne di nazionalità romena. È successo nella tarda serata di sabato ad Acuto. Il giovane si è rifiutato di eseguire il test alcolemico e, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 0,70 grammi di cocaina nascosta all'interno della vettura. Per tali fatti, pertanto, è stato anche denunciato per "guida in stato di ebbrezza alcolica" e segnalato all'Ufficio Territoriale del Governo per uso personale non terapeutico di sostanza stupefacente.

I fatti
I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Anagni, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato il romeno già noto per reati inerenti gli stupefacenti, rapina e furto, poiché resosi responsabile del reato di"resistenza a pubblico ufficiale". Stando alle accuse l'uomo, mentre era alla guida di un'auto, allo scopo di eludere il posto di controllo, non ottemperava all'alt impostogli dai militari, allontanandosi a forte velocità, venendo bloccato dopo un inseguimento durante il quale aveva tentato anche di speronare l'autovettura dei carabinieri.