Ieri sera ad Acuto, i militari del N.O.R.M della Compagnia di Anagni, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto un 29enne di nazionalità romena, già censito per reati inerenti gli stupefacenti, rapina e furto, poiché resosi responsabile del reato di "resistenza a Pubblico Ufficiale".

L'uomo, mentre era alla guida di un'autovettura, allo scopo di eludere il posto di controllo, non si è fermato all'alt impostogli dai militari, e si è allontanato a forte velocità per essere poi bloccato dopo un inseguimento, durante il quale aveva tentato anche di speronare l'autovettura dei militari.

Il giovane ha anche rifiutato di eseguire il test alcolemico e, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di grammi 0,70 di cocaina celata all'interno della vettura. Per tali fatti, pertanto, è stato denunciato per "guida in stato di ebbrezza alcolica" e segnalato all'Ufficio Territoriale del Governo per uso personale non terapeutico di sostanza stupefacente.