Nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, personale della Squadra Mobile della Questura – sezione narcotici - nel perlustrare la parte bassa del capoluogo, intima l'alt ad un'utilitaria con a bordo due persone. Il passeggero è volto "noto": un 34enne residente a Frosinone.

A  carico dell'uomo risulta in atto il provvedimento degli arresti domiciliari. Scatta l'arresto per evasione. Inoltre, è stato anche segnalato al Prefetto, per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente che, dopo  gli accertamenti esperiti presso i laboratori della Polizia Scientifica, è risultata essere cocaina.

Il  conducente dell'auto, sempre frusinate,  è stato invece deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di concorso in evasione.