Sconti, agevolazioni ed opportunità su viaggi, cultura e istruzione: Lazio Youth Card approda a Veroli. Un Comune smart che apre la città e i suoi tesori ai giovani europei. L'amministrazione comunale aderisce all'iniziativa della Regione Lazio "Lazio Youth Card", un importante circuito caratterizzato da un'app dedicata a giovani tra i 14 e i 30 anni compiuti, residenti o domiciliati nel Lazio, che offre l'accesso a migliaia di sconti, agevolazioni ed opportunità su viaggi, cultura, alloggi, istruzione, servizi e prodotti non solo in ambito regionale ma anche in trentotto Paesi di tutta Europa.

La Regione Lazio risulta, infatti, l'unica regione italiana ad aver aderito ad ‘Eyca', il netework delle ‘Youth Card' dei paesi europei che conta già una rete di 35 mila esercizi commerciali convenzionati e 6 milioni di giovani possessori di App in Europa. «Abbiamo valutato positivamente l'iniziativa regionale - ha riferito il sindaco Simone Cretaro - ed abbiamo personalizzato l'adesione con interventi a carattere temporaneo ma anche continuativo nell'ambito della cultura, dello sport e del turismo.

Ai giovani possessori di "Lazio Youth Card" e provenienti da tutta Europa diamo la possibilità di avere numerose agevolazioni: l'ingresso gratuito nei musei cittadini, la fruizione della biblioteca comunale con gratuità dei servizi di internet, fotocopie e ricerche, utilizzo delle strutture sportive per eventi di basket, pallavolo ed altri sport di squadra». Agevolazioni che troveranno riscontro in ambito culturale e turistico, attirando su Veroli l'attenzione di ragazzi, soprattutto studenti, che già si muovono in tutta Italia e in Europa alla ricerca di esperienze culturali in più ambiti settoriali. Le agevolazioni potranno essere sfruttate con l'App nei periodi di primavera e autunno/inverno. «Si tratta di un ulteriore intervento –ha concluso il primo cittadino– finalizzato a promuovere la vocazione culturale e turistica della nostra città».