Ruba un'auto e poi la parcheggia come fosse sua sotto casa. Non solo. Porta via anche un seggiolino e altri oggetti lasciandoli in casa senza alcun timore. A rintracciare l'auto e anche il resto degli oggetti portati via sono stati i carabinieri della Stazione di Roccasecca, della Compagnia di Pontecorvo, coordinati dal capitano Nicolai. Sono stati i carabinieri a risalire al cinquantottenne, ora denunciato per furto aggravato.

In base a quanto accertato dall'Arma, l'auto una utilitaria lasciata in pieno centro era stata rubata a un quarantasettenne del posto che aveva immediatamente sporto denuncia. Gli accertamenti avevano poi condotto i militari sotto casa del cinquantottenne che, senza troppe remore, aveva posteggiato la vettura a non molta distanza dalla propria abitazione. Non solo. All'interno dell'auto erano presenti un seggiolino e altri oggetti poi rinvenuto all'interno dell'abitazione del cinquantottenne. La refurtiva è stata interamente restituita al proprietario.
 il cinquantottenne è scattata la denuncia.