Un gesto particolare quello del sindaco di Pontecorvo. Ogni anno, alla Festa della donna, regala una mimosa a tutte le dipendenti. Ma poco fa si è superato. È entrato nel palazzo municipale e ha firmato una direttiva speciale: un'ora e mezza di permesso per tutte le dipendenti.

Così potranno tornare prima a casa, dedicare del tempo a loro stesse in una giornata lavorativa, ai loro figli o alle rispettive famiglie. Ognuna sceglierà come "investire" il tempo prezioso relegato dal loro sindaco. Un po' di sana invidia? Sicuramente tra i maschietti che però hanno ben compreso il gesto. E chissà se in occasione di altre festività tornerà a stupire?

Intanto, la scelta ha suscitato un plauso unanime da parte delle dipendenti comunali per un omaggio che mai nessun sindaco aveva concesso. Un permesso che il sindaco ha voluto concedere alle donne per il loro impegno nella società e nel lavoro.