«Correte, ho picchiato mia moglie: non respira più». Questo avrebbe detto durante una chiamata al 118 il marito della 36enne ritrovata sul pavimento del suo appartamento a Napoli, nel quartiere Miano. Ad allertare i soccorsi proprio il marito della vittima. Secondo le prime indiscrezioni, sembrerebbe che i due avessero da poco litigato. 

Giunti sul posto i sanitari hanno provato a rianimare la donna che è deceduta poco dopo. Sull'episodio indaga la polizia, tuttavia, al momento, non è possibile né indicare le cause della morte, né fare una esatta ricostruzione della dinamica. Saranno le indagini e l'autopsia a chiarire come sia morta la donna.