Una donna, residente a Veroli, stava parcheggiando la propria auto nelle zone di Piazzale Sandro Pertini, a Frosinone, quando è stata avvicinata da due uomini. Con gesto fulmineo uno dei due ha aperto la portiera del veicolo ed ha afferrato la borsa che la conducente aveva posizionato sul sedile anteriore destro. Il gesto, però, è stato notato da un militare e da un poliziotto libero dal servizio, che hanno inseguito il malintenzionato e il suo complice. Si tratta di un 54enne e di un 46enne. 

Il 46enne, residente a Ceccano, viene bloccato mentre il suo "collega" continua la fuga, anche se per poco. Nella corsa l'uomo perde il portafogli che aveva appena trafugato. Nel frattempo, sono sopraggiunti gli equipaggi della Squadra Volante prontamente allertati: perlustrata la zona della stazione e scovato l'uomo in fuga, un 54enne residente nel capoluogo. Per entrambi scatta l'arresto per furto aggravato con destrezza in concorso.