Un quarantenne è deceduto poco dopo la mezzanotte di oggi, a causa delle ferite mortali riportate in un incidente stradale avvenuto in entrata all'area di servizio di Arino, lungo l'A4, in territorio veneziano. A bordo della sua Alfa Romeo Giulietta, la vittima avrebbe urtato un autoarticolato, tamponandolo, a causa della foschia presente nel tratto a quell'ora. I soccorsi di vigili del fuoco e Suem 118 hanno fatto il possibile per salvargli la vita ma l'uomo, conosciuto per l'attività di capo scout, è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale

La disgrazia è avvenuta alle 23.40 di ieri, un impatto cruento che ha visto coinvolto anche un terzo mezzo, un furgone, senza conseguenze di rilievo per i conducenti. Il 40enne oggi, insieme alla sua famiglia, avrebbe dovuto porgere l'ultimo saluto all'amata nonna scomparsa nei giorni scorsi. Una tragedia nella tragedia.