«In base al bando europeo (WiFi4Eu) che finanzia il WiFi gratuito negli spazi pubblici dei piccoli comuni, a maggio dello scorso anno è avvenuto il primo bando dell'assegnazione di voucher assegnati secondo la modalità "a sportello", in base all'ordine di arrivo della richiesta». È quanto si legge sulla lettera protocollata dal meetup Ferentino 5 Stelle lo scorso aprile.

«Ricordiamo che il voucher coprirà i costi per le attrezzature e l'installazione degli hotspot Wi-Fi. Ai beneficiari spetterà impegnarsi per pagare i costi per la connessione e il mantenimento dell'infrastruttura per offrire una connessione Wi.Fi libera e di alta qualità per almeno 3 anni. Ma da mesi stiamo ancora attendendo di avere notizie sull'esito del bando».