Comune: sede sicura e rinnovata. Da ieri gli abitanti di Ripi hanno a disposizione un palazzo comunale sicuro e moderno. L'edificio è stato sottoposto a interventi di adeguamento sismico e ristrutturazione, oggi la sede dispone di nuovi uffici dotati di tecnologie moderne finalizzate all'ottimizzazione dei servizi e a una migliore efficienza a favore dei cittadini.

La rinnovata sede è stata inaugurata domenica scorsa alla presenza delle autorità amministrative e militari, del sindaco Roberto Zeppieri, di sua eccellenza il prefetto di Frosinone Ignazio Portelli, del presidente della provincia di Frosinone Antonio Pompeo, del consigliere regionale del Pd Mauro Buschini, del presidente dell'Asi Francesco De Angelis, dei sindaci dei comuni del comprensorio e con la benedizione del parroco don Silvio Seppani.

Una cerimonia in grande stile cui hanno partecipato tanti cittadini soddisfatti dell'intervento che rende sicura la "casa" di tutti gli abitanti di Ripi. Nel comune i cittadini usufruiscono dei vari servizi, ma hanno anche l'opportunità di interfacciarsi con gli amministratori o comunque trovare personale disponibile e professionale; le esigenze sono tante ed è importante avere a disposizione un comune adeguato e accogliente.

Il sindaco Roberto Zeppieri non ha trascurato nessun dettaglio riservando ai suoi cittadini tutte le attenzioni e curando ogni aspetto, per cui la cerimonia di inaugurazione della nuova sede di piazza Manara ha segnato un evento di festa per Ripi, un giorno importante.

«La "casa" dei ripani è ora sicura e tecnologicamente rinnovata - assicura il sindaco Zeppieri - I locali sono illuminati, accoglienti e attrezzati; si tratta di una sede in cui regna la trasparenza e in cui ogni cittadino è accolto con cortesia ed efficienza. La sicurezza è per noi irrinunciabile, soprattutto di questi tempi. I cittadini di Ripi hanno finalmente una casa comunale funzionale e adeguata».