Sono più di 250 gli agenti della Polizia locale di tutta Italia che hanno partecipato al corso di formazione sul "Controllo dei veicoli e dei documenti stranieri e contrasto al falso documentale" organizzato dalla Cisl Fp nella sala Protomoteca del Campidoglio. 

«La formazione specifica è essenziale per valorizzare e aggiornare sempre le professionalità di agenti e ufficiali che operano quotidianamente, in prima linea, per garantire la sicurezza dei cittadini», spiega Giancarlo Cosentino, coordinatore nazionale polizia locale della Cisl Fp.

«Con iniziative come questa vogliamo portare più competenze, più qualità e strumenti innovativi al servizio delle comunità locali che chiedono legittimamente più attenzione ai bisogni e più rispetto delle regole della convivenza. E la risposta da parte degli operatori è straordinaria, tanto che anche il comandante della polizia di Roma Capitale Antonio Di Maggio e l'assessore al Personale Antonio De Santis ci hanno onorato della loro presenza».

«Come Cisl Fp scommettiamo nel supportare gli agenti sulle continue modifiche e novità legislative nelle materie di competenza della polizia locale, anche per supplire alle carenze formative degli enti di appartenenza. La presenza del segretario generale nazionale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli è la prova di questa attenzione», chiude Cosentino.