Alle prime luci dell'alba di oggi, a Colfelice, i militari dell'aliquota radiomobile della compagnia di Pontecorvo hanno proceduto all'arresto, per "detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente", di un 28enne di Arce, già censito per analoghi reati.

In particolare, i militari hanno fermato l'uomo per un controllo e, a seguito di perquisizione personale e veicolare, lo hanno trovato in possesso di circa due grammi di "hashish" occultati nelle proprie tasche e 2.53 grammi di "cocaina", unitamente ad un bilancino di precisione, nascosti all'interno di un marsupio posto sul lato passeggero del veicolo. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso anche di rinvenire ulteriori 100 grammi di "hashish", 439 semi di canapa indiana nonché materiale vario atto al confezionamento delle dosi di stupefacenti, consistente in un coltello a serramanico con lama della lunghezza di 10 centimetri, un rotolo di cellophane, un paio di forbici, del nastro adesivo nero, nonché un sacchetto di plastica trasparente contenete della polvere bianca utilizzata per "tagliare" la cocaina. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

L'arrestato, espletate le formalità di rito, su disposizione della competente A.G. è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa di giudizio.