Mette in vendita sulla sua pagina Facebook un impianto stereo ultramoderno. Ma quando il prodotto hi-tech arriva a casa della vittima, non solo non corrisponde a quanto descritto nell'annuncio: era, addirittura, non funzionante. A finire nei guai è stata una ventiduenne di Formia, denunciata per truffa. Secondo quanto accertato dagli uomini della locale Stazione, della Compagnia di Cassino, la ragazza avrebbe fatto il "pacco" a un ragazzo di 35 anni di Cassino che ha inutilmente provato a contattarla prima di chiamare i militari.

Segnalati per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale due uomini di Cassino di 37 e 53 anni; tre trentatreenni di Cassino, Piedimonte e Sant'Elia per lo stesso motivo, tutti trovati con una dose di cocaina. Denunciato un uomo di 39 anni per aver rifiutato l'alcol test dopo essere uscito fuori strada con l'auto del padre.