Arrestato dai carabinieri Alessandro Liburdi. Nella giornata di martedì i carabinieri della locale stazione hanno arrestato a Ceccano Alessandro Liburdi di 46 anni e residente nella città fabraterna, in ottemperanza di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso il 29 gennaio scorso dalla Procura della Repubblica del tribunale di Velletri. Liburdi deve scontare sette anni e due mesi di reclusione per un cumulo di pene definitive.

L'uomo, già censito per reati contro il patrimonio e la persona e in materia di stupefacenti, tra il 2002 ed il 2007 si era reso responsabile a Roma dei reati di "spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di segni distintivi contraffatti". L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto nella Casa circondariale di Frosinone.