Dalle prime luci dell'alba di questa mattina, nella provincia di Frosinone, la Compagnia carabinieri di Cassino unitamente alla Squadra Mobile
di Frosinone stanno dando esecuzione, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma, ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 12 persone ritenute responsabili del reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana.

L'attività ha permesso di stabilire che il sodalizio aveva il monopolio della gestione delle piazze di spaccio in alcuni comuni del cassinate approvvigionandosi da sodalizi campani e sfruttando come corriere la figura di un appartenente alle forze di polizia.

L'indagine ha permesso di procedere all'arresto per spaccio in flagranza di 8 persone, al recupero di 2 pistole e di 10 chili di droga tra cocaina, hashish e marijuana.

SEGUONO AGGIORNAMENTI