Cassino- Evade due volte in una notte. E' successo durante lo scorso weekend. Un giovane appena uscito dal carcere per scontare i domiciliari ha avuto, probabilmente, un alterco in famiglia. Mura domestiche "troppo strette" che lo hanno portato a uscire ma l'arrivo di una volante gli è costata una denuncia.

Tutto finito? Neanche per sogno. Durante la stessa notte una nuova evasione, questa volta culminata con l'arresto. La misura è stata convalidata nel corso della direttissima che si è celebrata nel tribunale di Cassino e per l'uomo sono stati confermati i... domiciliari.