Nazionale- I soccorritori hanno cercato di rianimarlo senza sosta per quasi un'ora. Forse neppure loro volevano arrendersi all'idea che un ragazzo tanto giovane potesse morire così. Ed invece per lui, diciannovenne di Angri, in provincia di Salerno non c'è stato nulla da fare. Secondo quanto emerso, il giovane stava percorrendo una strada della città quando improvvisamente si sarebbe accasciato a terra, probabilmente colto da malore. Inutili le manovre di rianimazione che i sanitari del 118 hanno praticato per salvarlo. 

Dolore e sconcerto nella città salernitana per una tragedia che ha spezzato una vita tanto giovane.