Una coppia è stata denunciata per il reato di furto aggravato in concorso. L'uomo, un trentanovenne era con la quarantenne in un noto negozio di intimo che si trova nel centro della città martire quando hanno trafugato diversi capi. Entrambi di Cassino sono già censiti per analoghi reati ed in materia di sostanze stupefacenti.

Nei primi giorni del mese di gennaio i due si erano sono resi responsabili del furto di capi di abbigliamento intimo nel noto negozio del centro per un valore commerciale complessivo di circa 30 euro, ma erano stati ripresi dal sistema di videosorveglianza interno. Pertanto agli uomini dell'Arma è stato possibile estrapolare le loro immagini dalla registrazione e procedere alla loro identificazione.