Continua l'attività di contrasto allo spaccio di droga dei carabinieri della compagnia di Colleferro. Nel corso di mirati servizi, i militari della stazione di Labico hanno arrestato un 40enne italiano, con precedenti, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Avuto sentore della sua attività illecita, i carabinieri si sono messi sulle sue tracce dando vita ad un pedinamento nelle strade della cittadina. Il pusher, controllato a bordo di un Suv, aveva nascosto sotto il sedile del veicolo due panetti di hashish da 100 grammi ciascuno, oltre ad un bilancino di precisione. La successiva perquisizione domiciliare, ha permesso ai militari di recuperare altre dosi di "fumo" e appunti riconducibili alla sua attività di spaccio.

L'uomo è stato portato nel carcere di Velletri. L'Autorità Giudiziaria, dopo aver convalidato l'attività dei carabinieri della stazione di Labico, ha confermato per il 40enne la permanenza in carcere.