Ha superato anche questa "sfida" lottando come è abituato a fare in campo. Il giovane roccioso difensore dell'Asd Roccasecca Tst, Folco Capuano, è fuori pericolo. Ieri è stato sottoposto a un'intervento d'urgenza, all'ospedale Goretti di Latina , dopo aver riportato un trauma cranico con ematoma a seguito di uno scontro di gioco durante la partita di calcio del campionato Promozione Sporting Vodice e Roccasecca. Un sospiro di sollievo per tutti: le comunità di Roccasecca e Castrocielo (suo paese d'origine) e quelli della squadra avversaria. Attimi di paura sul rettangolo di gioco.

Era da poco iniziato il secondo «quando durante un'azione di gioco il giovane - raccontano dall'Asd Roccasecca - si è scontrato di testa con un avversario rimanendo a terra. Prontamente soccorso e trasportato al Goretti. Il giovane è rimasto vigile e cosciente durante le cure. Vicino a lui i dirigenti del Roccasecca e i suoi familiari. A Folco i migliori auguri di pronta guarigione da parte dell'intero sodalizio roccaseccano,dallo staff tecnico e della comunicazione, di tutti i suoi compagni di squadra, dell'in tera tifoseria a cui si associa». Tanti i messaggi di pronta guarigione arrivati al ventenne sui social. Ora tutti aspettano il ritorno in campo della "roccia".